pcb lowcost oggi è possibile grazie a PCB LeAli

24 Apr, 2014

Author:

no comments

A metà del secolo i circuiti stampati low cost o pcb lowcost erano una scelta non obbligata per qualsiasi produttore.

Nel 2014 riuscire a produrre pcb lowcost è un must per restare sul mercato, in un settore dove la Cina purtroppo la fa da padrone per via di una concorrenza non giocata ad armi pari o con le stesse regole.

Per vincere in questa competizione senza regole, le aziende europee, tutte, devono per forza di cose giocarsela su un fronte a loro più congeniale ossia quello della qualità e della produzione su campionature e piccole serie integrandole con il concetto della produzione pcb lowcost.

Logicamente lowcost relativamente al prodotto ottenibile in europa che è completamente diverso da quello proveniente dalla Cina.

Rimanere sul fornte del pcb lowcost a tutti i costi vuol dire per le aziende europee sbattere la testa contro il muro: a causa degli aumenti di prezzo delle materie prime che fanno impennare oltre il 50% i costi  di produzione chi propone circuiti stampati solo lowcost morirebbe nel giro di pochi mesi se non settimane schiacciati dall’Asia che può macinare grandi quantitativi a margini ridotti.

Il web in Italia ha dato la possibilità a noi come ad altri produttori di aprire una vetrina nuova verso la domanda mondiale di circuiti stampati che non è più fatta solo da pcb lowcost.

Le esigenze delle aziende stanno cambiando e di questo noi produttori europei dobbiamo essere ben consci per beneficiare di un repentino cambiamento dei flussi di domanda dalla Cina all’Europa.

Logicamente la congiuntura economica attuale non ci ha facilitato negli ultimi tre anni di produzione di pcb lowcost, ma speriamo che in futuro il mercato, più sofisticato, ci premi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>